• Vi invitiamo a prendere visione del Regolamento del Mercatino e delle note recentemente aggiunte - http://www.esigarettaportal.it/forum/vendo-mercatino/339-regolamento-mercatino.html
  • Nicotina: conoscerne i pericoli per utilizzarla in sicurezza - leggi qui: http://www.esigarettaportal.it/forum/eliquidi-mix-e-ricette/28164-nicotina-conoscerne-i-pericoli-per-utilizzarla-in-sicurezza.html - in evidenza nella sezione "Eliquidi Mix e Ricette"

Gli 'arnesi' del nostro esordio con il vapore...

Ricordo anch'io con nostalgia quei tempi, ho iniziato con un kit ego phantom e 2 liquidi pronti, il phantom era un colabrodo pero mi ha fatto smettere di fumare e io fumavo un pacchetto e 1/2 al giorno.
 
Sarò per sempre grato alla mia Ego C. Usata solo per un paio di mesi...ma ciò che conta è che non ho più acceso una sigaretta dopo 32 anni e svariati tentativi a vuoto. Era comunque un buon sistema: non perdeva e non steccava...una rarità per quei tempi.

Inviato dal mio Mi A1 utilizzando Tapatalk
 
Quoto la Ego C anche io ho smesso di fumare con quella.
La conservo gelosamente😀

Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
 
.


:eek:ld:


mà........

normalmente non penso mai ai tempi remoti,

però....


...EgoC.....La conservo gelosamente


"La" (!?)......solamente, beato tè.......:angel:

io ne ho ancora minimo una dozzina in un cartone, A e C, certe ancor nuove, ricambi, etc.pp......:lol:

Però, cominciato ho con le varie Micro und Cigalike, e anche di quelle ne ho ancora un sacco, nuove, pezzi di ricambio, etc.pp.

Sì, sì.......un mio pallino o malattia :pianto:

compro sempre troppo, ma uguale, l'importante è che non fumo più.....:hanghead:

tutto il resto è in Paragone, un gran Pille Palle.

E poi, chissà, che devo fare, aprirò un Museo, ......vendere, non vendo mai niente.....:icon_rolleyes:


:grat:


Veramente solo 4 Foto a casaccio.........:bandierabianca:




.....con le prime Lava e Vivis.......




.....ne avevo sempre 6-8 in uso contemporaneo......




.....e esperimenti a tutto spiano.........




.....e di tutte queste non le conto neanche più........




:ponpon:



.
 
Ultima modifica:
La mia prima ecig, una dse 901, non la scorderò mai... Fazzoletto sul buco di aerazione ma in dripping era una favola! Poi ho intrapreso un percorso un po'ostico con 510 con lanetta e 510-t... Per approdare all'amato ce5Ustyle montato su ego. Un altro mondo! A seguire dct e Phantom senza mai abbandonare le 510 su cui ho provato a montare di tutto... Due anni fa l'approccio alle box e l'acquisto di un'eroll per avere qualcosa di mini. Ricordo l'entusiasmo dei primi tempi e le dissertazioni con [MENTION=12885]Arancia[/MENTION] sulla superiorità della ego-c rispetto ai Phantom... Che nostalgia!

Inviato dal mio m3 note utilizzando Tapatalk
 
i dibattiti e le convention su quale era il miglior atom per drippare, l'olympian, il joye lr o... :lol:
NB secondo me sono ancora le migliori svapate post ammazzacaffè :asd:
 
Tanto per fare una breve ed incompleta panoramica della mia esperienza in ambito svapo:
Ho cominciato, per caso, verso la fine di agosto del 2010 con la cara vecchia Categoria!!
Tempo nemmeno una settimana dall'acquisto ed ho scoperto IL forum (ovvero ESP)...
Da qui, dopo qualche intensa serata di studio, sono passato al primo kit eGo (originale Joye) con atom LR (low resistance=1,5ohm!!) e la storia si è subito presentata molto diversa rispetto alle Categoria.
Il "minimondo" (come anni dopo lo ha simpaticamente definito [MENTION=18094]Sissi192[/MENTION]), però, mi attirava ancora e così ho provato anche le 901 (sia batteria che atom presi da TotallyWicked...quindi con il birrissimo logo del diavoletto svapatore che campeggiava in ogni dove) e le 401...chiaramente con tutti gli orpelli che le riguardavano.
Capito nell'arco di circa un ulteriore mese che il dripping su atom "LR" era mostruosamente, per me, più appagante di qualsiasi mini con la gestualità di un'analogica...entro la fine del 2010 avevo definitivamente abbandonato il "minimondo".
Dalla eGo ai tubi, allora, il passo era abbastanza breve...e naturalmente non potevo non sentire il richiamo dei c.d. "big battery"!!!
Così mi inserii, fin dalla sua prima uscita, nella "lotta" fra GG e Galileo...optando per l'italico!!
Non vi sto a raccontare la delusione della prima prova quando, per colpa delle batterie di mxxxa allora disponibili e di un tasto originario nato "male" mi ritrovai con un Galileo nuovo fiammante (n.23) che performava peggio di una eGo!!!!
Restando in ambito tubi, mi attirò moltissimo l'annuncio dell'uscita del ProVari v1 (che prometteva prestazioni prima di allora inimmaginabili)...e così sono stato, insieme a [MENTION=397]lordbyron77[/MENTION], uno dei primissimi utenti del forum a pre-ordinarlo direttamente dalla ProVape az fine 2011.
Quando arrivò fu immediatamente vero amore...peccato che i sistemi di alimentazione di allora fossero ancora allo stadio embrionale, ma anche in dripping me lo godevo alla grande!!
La sua stabilità e costanza di erogazione erano qualche cosa di MAI visto prima ed infatti decretarono il successo mondiale del ProVari.
Mancava, però, la praticità d'uso e di trsporto fuori casa/ufficio....e qui si inserì il vecchio [MENTION=87]ufo[/MENTION], che nel frattempo aveva scoperto negli USA delle "bestie strane", ovvero le primissime box bottom-feeder!!!
Spesso erano realizzazioni completamente artigianali di utenti smanettoni di ECF (E-Cigarette Forum...il più grande forum mondiale di e-sig allora disponibile), tipo la OldGoat, ma a me il BF sembrò subito una genialata...la vera quadratura del cerchio svapatorio!!
Su indicazioni di Ufo ordinai anch'io una Old Goat (che conservo ancora oggi perfettamente funzionate) super personalizzata a livello estetico; box che aveva un circuito da 5v di erogazione stabile e non regolabile!!
Il Professore (Ufo), che è sempre stato un segugio per le novità valide ed interessanti, aveva già sott'occhio anche un "nuovo" brand semisconosciuto che sembrava proporre box meccaniche molto ben fatte e completamente diverse dal solito: REO!!
Ovviamente lo seguii immediatamente anche in questo acquisto compulsivo e mi ritrovai ad essere uno dei primissimi utenti del forum a possedere prima un REO Mini, poi subito dopo, un Grand (seguiti, successivamente, da un Midi Woodvill e dal REO VV).
I REO non potevano avere paragoni ed insieme al ProVari V.1 mi tennero ben lontano da tutta la pletora di "porcate cinesi" che stavano uscendo in quel periodo...e che per tanti hanno rappresentato l'incipit nel mondo dello svapo!!
Provai giusto i primi ce2 e l'atom eGoT...ma mi sembravano entrambi delle emerite porcherie rispetto alle box BF e/o al ProVari in dripping con i vecchi 510/306*.
La praticità del sistema BF mi tenne lontano anche da tutti i vari sistemi tank che, dopo i ce2, invasero il mercato per qualche anno...e mi portò dritto dritto fra le braccia dei primi atom rigenerabili.
Ho ancora un Bulli, purtroppo modificato da me, l'ERA e l'ARB originali (oltre a qualcuna fra le prime cinesate rigenerabili).
Verso metà 2013, complice l'accumulo di materiale, mi ritrovai in un periodo di "stanca", appagato da quello che avevo e che volevo smaltire cominciai a frequentare sempre meno il forum e gli acquisti si diradarono fino ad interrompersi.
Solo nel settembre 2015 la passione tornò a galla e mi accorsi che il mercato si era pesantemente evoluto, avevano fatto la loro comparsa atom rigenerabili a cotone (materiale a me sconosciuto allora) sia tank che rda...ed avendo finito quasi tutto il materiale "old style" accumulato mi sembrava giusto ricominciare a sperimentare novità!!
E così arriviamo ad oggi: ai dna 75,200,60,250 e color...!!
Se dovessi tirare le somme dopo oltre 7anni di svapo potrei soltanto dire che sto svapando molto meglio adesso rispetto ai pur pionieristici e divertenti esordi e sicuramente non sono uno di quei vaper di vecchia data che storce il naso appena vede qualche cosa che non abbia il tiro strachiuso e/o considera il cotone un inutile vezzo rispetto alla silica wick (che ho odiato con tutte le mie forze), oppure non vuol nemmeno sentir nominare il TC (che però, esperto o meno, ti costringe a rigenerare alla perfezione).
Insomma, frammezzate da innumerevoli boiate, le novità sono comunque arrivate e devo dire che in larga misura hanno alzato notevolmente l'asticella della soddisfazione svapatoria, IMHO!!

*Il BF mi aveva talmente preso e lo consideravo talmente superiore a qualsiasi altro sistema di alimentazione all'ora disponibile che non esitai nemmeno un attimo a far smembrare il ProVariV1 da [MENTION=10208]Damiano[/MENTION] per realizzare la prima ProVariBox BF....
 
[MENTION=3603]Dinger71[/MENTION] che bel post! Ma una foto della ProvariBox BF la vogliamo vedere!

Inviato dal mio m3 note utilizzando Tapatalk
 
Certo Sissi, appena finisco di spostare le foto da photobucket a qualcos'altro. Al momento sono fermo per quanto riguarda la possibilità di postare foto!!
Ho ancora la ProVariBox...ma purtroppo il circuito della ProVape mi ha abbandonato tempo fa!! La tengo solo per ricordo!!:biggrin:

- - - Updated - - -

Piccola curiosità storica per chi eventualmente non lo sapesse, l'acronimo "REO" sta semplicemente per Robert E. O'Neill...ovvero colui che si è inventato queste box avanti di anni rispetto al panorama di quei tempi ed in grado, ancora oggi, di dire la loro fra le box meccaniche sia a livello funzionale sia estetico (IMHO)!!

- - - Updated - - -

Grave lapus, sto rischiando la sezione del Mascetti...è O'Neill, non O'Donnell. Sorry, l'età, la memoria che fa scherzi...:eek:ld:
 
Ultima modifica:
Una Tornado (ego) di Totaly Wiked con filtrini a lanetta, dove ho provato a metterci di tutto, filtri per acquario, pagliette per lavare le pentole, cotone, ecc.. per poi dopo qualche anno passare all’amato provari mini con magoo, in seguito kayfun 2.1 e poi lite+..
Quasi 10 anni, bei tempi passati..


Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
 
:asd: io, in segno di devozione verso l'ecig che mi ha fatto smettere di fumare, ho per anni chiamato tornado e non ego quel tipo di ecig
 
[MENTION=18094]Sissi192[/MENTION]
Toh, ciao! Eh si, qualche bel ricordo. :) La mia prima ecig fu una Ego phantom rossa; ce l'ho ancora ma non la uso più da anni. Dieci giorni dopo circa cominciai con la Ego C, ben spiegata da [MENTION=1811]zanet[/MENTION] e poco dopo a seguire il mio primo REO, un piccoletto di grande soddisfazioni, sul quale montavo i Cisco. :)
 
Ma una foto della ProvariBox BF la vogliamo vedere!

Un po' in ritardo, ma finalmente ho spostato qualche foto su nuovo hosting!!
[MENTION=18094]Sissi192[/MENTION], volevi vedere la ProvariBox, eccola qua in compagnia di altre due vecchie glorie: BettiIII e REOvv
P1200053.jpg


- - - Updated - - -

E per rimanere in tema "vecchie glorie", beccatevi uno dei primissimi ProVari sbarcati su questi lidi (...che poi è il donatore del circuito per la box by [MENTION=10208]Damiano[/MENTION]) in compagnia del mitico Galileo n.23 by [MENTION=892]yasu75[/MENTION]
Vari-08.jpg
 
Ultima modifica da un moderatore:
[MENTION=3603]Dinger71[/MENTION]
Il Galileo :heartpump:
Quanto mi piaceva!!! Ma avevo troppa paura di usare un dispositivo sprovvisto di circuito!
 
Galileo prima batch, seriale su richiesta ed iniziali incisi sul pulsante!! Non lo uso da una vita, ma non lo venderò mai...anche perchè chi se lo piglierebbe con le mie iniziali??:biggrin:
 
[MENTION=3603]Dinger71[/MENTION] io invece il Galileo ogni tanto lo rispolvero per utilizzarlo con il Juis e mini cartomizzatore, oppure con uno dei pochi Cisco che mi sono rimasti, una favola.


20170212_101308_zpstwomx8k9.jpg
 
[MENTION=28581]destyny[/MENTION] mi ha fatto venire voglia, qualche cartom di quelli fatti bene e forse qualche Cisco 306 o 510 potrei averli ancora imboscati da qualche parte...sopravvissuti al mio periodo (circa dal 2013 al 2015) di utilizzo esclusivo delle mostruose scorte accumulate!!
Non ho il Juis, perchè lui ed i vari UFS/AFC e mazzi vari GG, che all'epoca la facevano da padroni come sistemi di alimentazione high-end, mi sembravano troppo complessi da far funzionare bene. Mi ricordo i primi video di [MENTION=1281]klimt[/MENTION] dove spiegava mille trucchi per far funzionare quegli arnesi...che mi affascinavano, ma non mi sentivo all'altezza di affrontarne gli sbattimenti e preferivo non complicarmi lo svapo.
 
Si [MENTION=3603]Dinger71[/MENTION], in effetti non era semplice farlo partire il Juis, ma una volta partito non lo fermavi più :asd: , comunque il Juis è un capolavoro di ingegneria, come tutti i lavori di Jasu75.

20171128_220644_zpswqzbonm8.jpg
 
[MENTION=28581]destyny[/MENTION] nel Juis c’è lo zampino di quello che era lo zoccolo duro di ESP ;) io ai test del Juis devo una decina di intossicazioni da nicotina che ricordo con affetto LOL
 
Indietro
Top